Autoveicolo Polverizzatore di qualità superiore per un prezzo più alto
  • Prezzo migliore
    Autoparti.it vi garantisce Polverizzatore di alta qualità al prezzo più conveniente.
  • Spedizione economica
    La spedizione gratuita in Italia si applica agli ordini superiori ai 140 € tranne che per articoli ingombranti, pneumatici oarticoli di scambio.
  • Vasta scelta
    Attualmente abbiamo più di 500000 articoli nel nostro assortimento.
  • Consegna rapida!

    Modalità di spedizione

    Consegna rapida! Riceverete gli Iniettori articoli acquistati entro pochi giorni dall'ordine

  • COMODO - pagare in modo sicuro per Iniettori
  • Veicolo Iniettori Autoricambi pagare con PayPal
  • Macchina Iniettori Autoricambi pagare con Wire
  • Auto Iniettori Autoricambi pagare con Visa
  • Automobile Iniettori Autoricambi pagare con MasterCard
  • Iniettori ricambi auto pagare con CartaSi
  • Iniettori Auto Ricambi pagare con PostePay

Sostituire il dispositivo Iniettori difettoso o che ha raggiunto il suo limite di utilizzo! Trova informazioni utili su Iniettori

L’iniettore è u tipo di spruzzatore del combustibile come ad esempio benzina, carburante Diesel o nafta. Grazie alla pressione alta, lo spruzzamento si realizza dal circuito di alimentazione del carburante, e per la benzina sono necessarie alcune atm., e per il carburante Diesel da centinaia a migliaia di atm. Gli iniettori di lavoro sono divisi in due tipi, il primo – iniettore centrale a punto singolo di impulso di iniezione, il secondo – iniettore valvola per l’iniezione di benzina ad alta pressione nei cilindri del motore.

Per quanto riguarda gli iniettori elettromagnetici, essi vengono usati nei sistemi automobilistici moderni di iniezione a benzina come inietori valvola di lavoro e spruzzatori di avviamento, quando si trata dei sistemi di iniezione nei cilindri con controllo elettronico. Vengono anche utilizzati come ugelli di iniezione nei sistemi con mono iniezione. Per quest'oggi, il tipo più comune per i sistemi di iniezione di benzina è l’iniettore centrale.

Sostituire l’iniettore valvola diffettoso è abbastanza semplice. Innanzitutto si deve rimuovere il distributore di carburante insieme con gli iniettori valvole. Secondo, è necessario rimuovere anche i fermi di rotazione dagli iniettori valvole, e dopo questo estrarre gli iniettori dal distributore di carburante. Installare una nuova parte è sempre così semplice, è necessario fare tutto questo processo in ordine inverso, con l'eccezione che prima di installare gli iniettori, è necessario ungere preventivamente i anelli di tenuta a sezione circolare.

Determinare il guasto del iniettore vi aiutera, come in molti altri casi, il codice di errore che viene visualizzato sulla plancia della macchina. Insieme con il modo semplice di sostituire il detaglio, è anche semplice di acquistarlo via Internet. Non c'è bisogno di andare da nessuna parte per cercare il pezzo necessario, sia esso un parafango, specchio o la griglia del radiatore, avendo un computer ed Intrenet è possibile ordinare tutto da casa o dall'ufficio. È importante sottolineare che, il nostro negozio on-line vi farà risparmiare non solo tempo ma anche soldi, siccome abbiamo i prezzi più bassi in confronto con le autofficine o i negozi specializzati.

Iniettori per MERCEDES-BENZ SL (R129), OPEL ZAFIRA A (F75_),

Difetti dell'ugello valvola
  • intasamento della griglia del filtro;
  • apertura intempestiva dell'ugello;
  • imbrattamento del foro d'uscita;
  • depressurizzazione;
  • riduzione portata.
Sintomi di guasto dell'ugello valvola
  • interruzioni e scatti in caso di aumento del carico sul motore;
  • funzionamento instabile con marcia a vuoto;
  • riduzione potenza motore;
  • aumento consumo carburante;
  • mancata accensione;
  • foro dell'ugello valvola bruciato;
  • riduzione dinamica veicolo;
  • catalizzatore difettoso;
  • polverizzatore carbonizzato;
  • aumento livello tossicità gas di scarico.
Cause di guasto dell'ugello valvola
  • uso di carburante di scarsa qualità;
  • depositi di sporcizia all'interno del componente;
  • guasti meccanici;
  • ago del polverizzatore danneggiato o usurato;
  • residui di combustione sul lato esterno dell'ugello;
  • usura o intasamento del foro di uscita;
  • pulizia intempestiva del filtro.
Diagnosi

Per la diagnosi è necessario misurare i valori di scarico (CO e HC) da ciascun cilindro. Essi devono essere identici per tutti i cilindri. Una divergenza eccessiva indica che l'ugello è difettoso.

Per analizzare il processo di iniezione è necessario ottenere un'immagine tramite l'oscilloscopio, che si collega alla massa e al dispositivo di controllo dell'ugello.

In seguito, usando un ohmmetro, bisogna verificare il collegamento a cavo. Tutti questi interventi richiedono la disponibilità di attrezzi speciali, motivo per cui nella maggior parte dei casi è meglio affidarli agli specialisti dell'autofficina.

Riparazione dell'ugello valvola

Riparare un ugello vuol dire pulirlo dalla sporcizia accumulata nel tempo. La sua manutenzione è richiesta ogni 40,000 km di percorrenza. A tal fine si possono utilizzare additivi per carburanti. Essi vanno aggiunti ogni 3,000 km di percorrenza per ragioni di profilassi.

Nel caso in cui l'ugello è già fortemente intasato, esso dovrà essere pulito per mezzo di un solvente speciale. Per farlo bisogna scollegare la pompa e il tubo di scarico, per poi collegare la tubazione combustibile al serbatoio contenente il solvente. La circolazione del solvente deve durare circa un'ora, inizialmente in condizioni di marcia a vuoto, che andrà sostituita pian piano con valori RPM sempre più elevati. Per poter rimuovere i depositi solidi, l'ugello dovrà essere smontato. Una soluzione valida in questo senso è l'utilizzo degli ultrasuoni. Tale processo prevede che il componente venga immerso in una soluzione speciale.

Sostituzione dell'ugello valvola

La durata di esercizio dell'ugello in condizioni di utilizzo e manutenzione ottimale può raggiungere 200,000 km di percorrenza. Prima di sostituirlo bisogna abbassare la pressione all'interno del fuel rail. In seguito è necessario rimuovere il manicotto del filtro d’aria, i lacci del regolatore corsa a vuoto, i cavi degli ugelli e il sensore della valvola a farfalla. A questo punto si deve smontare il tubo del regolatore di pressione e i tubi di alimentazione carburante. Infine, bisogna svitare i bulloni del fuel rail e rimuoverlo. Una volta rimosso l'ugello scollegando le rispettive staffe, si può installare il ricambio e ripetere tutte le operazioni descritte sopra in ordine inverso.

Carrello
#
Il tuo carrello è vuoto