Autoveicolo Supporto Ammortizzatore di qualità superiore per un prezzo più alto
Supporto Ammortizzatore - Produttori noti
  • Prezzo migliore
    Autoparti.it vi garantisce Supporto Ammortizzatore di alta qualità al prezzo più conveniente.
  • Spedizione economica
    La spedizione gratuita in Italia si applica agli ordini superiori ai 140 € tranne che per articoli ingombranti, pneumatici oarticoli di scambio.
  • Vasta scelta
    Attualmente abbiamo più di 500000 articoli nel nostro assortimento.
  • Consegna rapida!

    Modalità di spedizione

    Consegna rapida! Riceverete gli Supporto Ammortizzatore a Molla articoli acquistati entro pochi giorni dall'ordine

  • COMODO - pagare in modo sicuro per Supporto Ammortizzatore
  • Veicolo Supporto Ammortizzatore a Molla Autoricambi pagare con PayPal
  • Macchina Supporto Ammortizzatore Autoricambi pagare con Wire
  • Auto Supporto Ammortizzatore a Molla & Cuscinetto Volvente Autoricambi pagare con Visa
  • Automobile Supporto Ammortizzatore & Cuscinetto Volvente Ammortizzatore Autoricambi pagare con MasterCard
  • Supporto Ammortizzatore ricambi auto pagare con CartaSi
  • Supporto Ammortizzatore Auto Ricambi pagare con PostePay

Sostituire il dispositivo Supporto Ammortizzatore difettoso o che ha raggiunto il suo limite di utilizzo! Trova informazioni utili su Supporto Ammortizzatore

Cuscinetto è un dispositivo tecnico, che fa parte del supporto che sostiene la costruzione fissa con una certa rigidità. Esso garantisce anche la rotazione, fissa la posizione nello spazio. A proposito, il primo cuscinetto è stato inventato nel lontano 1829. Il cuscinetto di appoggio a rotolamento del supporto di ammortizzazione garantisce i giri del supporto intorno all'asse ad ogni giro delle ruote. Vediamo più dettagliatamente, come accade. I cuscinetti a rotolamento sono costituiti da una coppia di anelli di forme diverse. Sulla superficie esterna dell'anello interno e sulla superficie interna dell'anello esterno ed effetuano i scivoli, sui quali, nel processo di funzionamento del cuscinetto, si muovano i corpi di rotolamento. In alcuni nodi dell’auto, per ridurre l’ingombro e aumentare l'accuratezza e rigidità, vengono utillizati i supporti combinati.

Ci sono anche cuscinetti a rotolamento, realizzati senza gabbia (alcuni tipi di cuscinetti possono essere senza di loro). Tali cuscinetti hanno un numero considerevole di corpi di rotolamento e una grande portata. Tuttavia,le frequenze massime di rotazione dei cuscinetti senza gabbia è notevolmente più inferiore, a causa dei maggiorati momenti di resistenza alla rotazione. I cuscinetti a rotolamento funzionano principalmente al’attrito di rotolamento. Inoltre, ci sono solo pocchi danni al’attrito radente fra la gabbia e corpi di rotolamento. Pertanto, in confronto con i cuscinetti a strisciamento sono ridotte le perdite di energia per l’attrito e si rallenta l’usura.

I cuscinetti a rotolamento coperti – sono quelli che hanno un coperchio di protezione - non necessitano la manutenzione, come la sostituzione del lubrificante, e quelli aperti sono abbastanza sensibili alla penetrazione di corpi estranei. E questo porta ad una distruzione piuttosto rapida del cuscinetto. Avete un problema con il supporto ammortizzatore ed è necessario acquistare un cuscinetto moderno? Vi invitiamo a farlo nel nostro negozio online ad un prezzo molto conveniente. Tuttavia, come altri dettagli - valvola di espansione, cilindro di comando o volano.

Supporto Ammortizzatore per PER FORD GALAXY (WA6), BMW 3 TOURING (E36), OPEL ASTRA F CLASSIC TRE VOLUMI

Difetti del cuscinetto del supporto di ammortizzazione
  • usura dell'anello interno o esterno;
  • crepe sulla superficie del cuscinetto;
  • deterioramento dei fori di montaggio o della guarnizione;
  • corrosione.
Sintomi di guasto del cuscinetto del supporto di ammortizzazione
  • gioco;
  • ronzio o battito proveniente dalla zona dell'ammortizzatore;
  • problemi di reattività dello sterzo;
  • aumento oscillazioni della carrozzeria.
Cause di guasto del cuscinetto del supporto di ammortizzazione
  • guida su superfici stradali di scarsa qualità;
  • stile di guida aggressivo;
  • fluttuazioni di temperatura;
  • installazione di pneumatici ribassati e larghi, spoiler aerodinamici e body kit;
  • non rispetto dei termini e delle raccomandazioni circa l'utilizzo del componente;
  • imbrattamento.
Diagnosi

Lo stato dei cuscinetti va verificato ogni 20,000 km di percorrenza. La diagnosi può essere effettuata in diversi modi:

  • 1. Toccare la molla dell'ammortizzatore e chiedere ad un assistenze di girare contemporaneamente il volante. Se il cuscinetto è usurato, l'operazione sarà accompagnata da un clicchettio metallico e dal rinculo delle oscillazioni, percettibile con la mano.
  • 2. Guidando a velocità bassa, sterzare e frenare ascoltando con attenzione. Se il cuscinetto è danneggiato, si sentiranno rumori estranei e sarà percepito il gioco del volante.
  • 3. Guidando su una strada accidentata è possibile sentire uno stridore metallico proveniente dalla zona del supporto di ammortizzazione. Ciò indica che il cuscinetto deve essere sostituito con urgenza.
Sostituzione del cuscinetto del supporto di ammortizzazione

I cuscinetti del supporto di ammortizzazione vanno sostituiti ogni 100,000 km di percorrenza. L'operazione può essere effettuata anche in maniera indipendente. A tal fine bisogna:

  • sollevare per mezzo di un martinetto l'apposito lato e rimuovere la ruota;
  • se l'automobile è dotata di sistema ABS, trovare il sensore di frequenza rotazione ruota e rimuoverne il cavo dal rispettivo morsetto;
  • rimuovere la fascetta stringitubo;
  • svitare il perno superiore del montante barra antirollio e i bulloni del fuso a snodo;
  • puntellare o agganciare il braccio inferiore;
  • sollevare il cofano e allentare il dado di fissaggio dell'asta del montante al supporto superiore;
  • svitare il dado di fissaggio del supporto per mezzo di una chiave;
  • estrarre il supporto di ammortizzazione;
  • rimuovere la molla agendo contemporaneamente su entrambi i lati;
  • sostituire il cuscinetto vecchio.

Al termine della procedura, verificare l'assetto geometrico delle ruote.

Sostituzione del Supporto Ammortizzatore - istruzioni, descrizioni e riparazione

Carrello
#
Il tuo carrello è vuoto