Autoveicolo Sensori di qualità superiore per un prezzo più alto
  • Prezzo migliore
    Autoparti.it vi garantisce Sensori di alta qualità al prezzo più conveniente
  • Spedizione economica
    La spedizione gratuita in Italia si applica agli ordini superiori ai 140 € tranne che per articoli ingombranti, pneumatici oarticoli di scambio.
  • Vasta scelta
    Attualmente abbiamo più di 500000 articoli nel nostro assortimento.
  • Consegna rapida!

    Modalità di spedizione

    Consegna rapida! Riceverete gli Sensori articoli acquistati entro pochi giorni dall'ordine

  • COMODO - pagare in modo sicuro per Sensori
  • Veicolo Sensori Autoricambi pagare con PayPal
  • Macchina Sensori Autoricambi pagare con Wire
  • Auto Sensori Autoricambi pagare con Visa
  • Automobile Sensori Autoricambi pagare con MasterCard
  • Ricambi auto Sensori pagare con CartaSi
  • Ricambi auto Sensori pagare con PostePay

Difetti dei sensori

  • guasti meccanici;
  • valori di output dei sensori erronei;
  • cablaggio ed elementi di collegamento danneggiati.

Sintomi di guasto dei sensori

  • avvertenza di malfunzionamento dei sistemi del veicolo in assenza di sintomi reali;
  • segnalazione periodica dei sensori al momento dell'accensione;
  • mancanza di letture metriche dei sensori;
  • i sensori non emettono alcun segnale nonostante i sistemi siano effettivamente difettosi.

Cause del guasto dei sensori

  • fissaggio scorretto dei sensori;
  • presenza di umidità, olio, carburante e altri liquidi chimicamente attivi sugli elementi sensibili dei sensori;
  • conduttura elettrica danneggiata;
  • guasti meccanici dei corpi e degli involucri dei sensori;
  • superamento notevole dei termini d'uso dei meccanismi;
  • inceppamento degli elementi mobili dei sensori;
  • bruciatura di parti elettriche dei sensori;
  • esposizione prolungata a temperature elevate;
  • uso di sensori e trasduttori incompatibili con il modello auto.

Diagnosi

L'ispezione dei sensori dell'automobile si effettua solo presso le stazioni di servizio tecnico. A seconda della funzione del sensore difettoso, l'operazione può richiedere apparecchi di misurazione speciali. Per i sensori elettrici è richiesto il multimetro, uno strumento indispensabile per la misurazione della resistenza, tensione e capacità elettrica. Tutti i valori predefiniti per ciascun sensore possono essere trovati nella documentazione tecnica del veicolo.

Uno dei metodi di ispezione più efficienti è l'installazione di un ricambio perfettamente funzionante al posto del sensore difettoso. Se i valori mostrati dal ricambio non cambiano, ciò vuol dire che il sensore sia in ordine. In caso di guasto, i cambiamenti significanti nel funzionamento saranno ben visibili.

Sostituzione dei sensori

Un sensore difettoso può essere solo sostituito. Poiché il sensore è composto di elementi molto fragili, la sua riparazione non ha senso. Prima di procedere con la sostituzione occorre pulire tutti i contatti aperti e rimuovere gli eventuali depositi. In seguito è necessario verificare che i raccordi non siano danneggiati e sostituire gli elementi di tenuta.

In caso di non rilevamento del ricambio da parte del computer di bordo, si raccomanda di aggiornarne il firmware e verificare la capacità lavorativa di tutti gli elementi del programma.

Carrello
#
Il tuo carrello è vuoto