Autoveicolo Sensore Giri Motore di qualità superiore per un prezzo più alto
Sensore Giri Motore - Produttori noti
  • Prezzo migliore
    Autoparti.it vi garantisce Sensore Giri Motore di alta qualità al prezzo più conveniente.
  • Spedizione economica
    La spedizione gratuita in Italia si applica agli ordini superiori ai 140 € tranne che per articoli ingombranti, pneumatici oarticoli di scambio.
  • Vasta scelta
    Attualmente abbiamo più di 500000 articoli nel nostro assortimento.
  • Consegna rapida!

    Modalità di spedizione

    Consegna rapida! Riceverete gli Sensore Albero a Gomito articoli acquistati entro pochi giorni dall'ordine

  • COMODO - pagare in modo sicuro per Sensore Giri Motore (Sensore Albero Motore)
  • Veicolo Sensore Albero a Gomito Autoricambi pagare con PayPal
  • Macchina Sensore Giri Motore (Sensore Albero Motore) Autoricambi pagare con Wire
  • Auto Sensore Giri Motore (Sensore Albero Motore) Autoricambi pagare con Visa
  • Automobile Sensore Albero Motore Autoricambi pagare con MasterCard
  • Sensore Giri Motore (Sensore Albero Motore) ricambi auto pagare con CartaSi
  • Sensore Giri Motore (Sensore Albero Motore) Auto Ricambi pagare con PostePay

Sostituire il dispositivo sensore giri motore difettoso o che ha raggiunto il suo limite di utilizzo! Trova informazioni utili su sensore albero motore

Siccome la bobina di accensione ha bisogno di essere controllata per delineare i casi in cui nelle candele di accensione non si forma la scintilla, il ruolo di “controllore” viene interpretato dal sensori giri motore, che viene collocato all’interno del distributore accensione. Di regola, nelle autovetture possono esserci due tipi di blocchi di controllo, l’unica differenza tra i quali sta nella struttura dei connettori elettrici. Nella parte inferiore del primo tipo, viene installato un connettore rettangolare di grandi dimensioni, mentre nella parte anteriore del secondo – due connettori elettrici circolari.

Bisogna inoltre sottolineare che il sensore di giri motore è il dispositivo più importante dell’intero sistema. Finché l’unità di comando motore non riceve il segnale dal sensore giri motore primario, meccanismi quali il relè della pompa carburante, il sistema di accensione e quello di iniezione combustibile, non potranno iniziare il loro lavoro. Se la spia del trasmettitore di impulsi della vostra auto è accesa, dovete in primo luogo accertarvi del buono stato dei cavi delle candele di accensione, delle candele stesse e della bobina. Quando il sensore giri motore non è in condizione di lavoro, il motore non si avvia, e nelle candele d'accensione non si forma la scintilla. Di conseguenza, i sistemi di accensione e di iniezione combustibile sono entrambi messi fuori servizio.

Al giorno d’oggi, se il generatore di impulsi è fuori servizio, i nuovi sistemi utilizzano il segnale di identificazione emesso dal cilindro o dall’albero a camme. In tal caso, il sistema inizia ad operare in modalità di emergenza, o in regime di funzionalità limitata. Se il motore non risponde al segnale di accensione, alcuni sistemi dell’automobile daranno il codice di errore. Se invece il motore viene messo in moto, i codici di errore saranno cancellati dalla memoria. In ogni caso, se il pezzo di ricambio di cui avete bisogno si chiama: trasmettitore di impulsi, rullo tendicinghia, flangia, ecc., acquistarlo ad un prezzo vantaggioso sarà possibile solo presso un negozio online. A differenza di altri negozi, il nostro garantisce una vastissima gamma di prodotti, una rapida consegna e un ottimo servizio clientela.

Sensori giri motore per SUZUKI JIMNY (FJ), RENAULT KANGOO (KC0/1_), SAAB 900 II

Difetti del trasmettitore di sensore giri motore
  • guasti meccanici;
  • perdita di contatto con il trasmettitore;
  • magnete del trasmettitore fuori uso.
Sintomi di guasto del sensore albero motore
  • avviamento difficoltoso del motore;
  • spegnimento del motore con marcia a vuoto;
  • irregolarità dei tempi del motore con marcia a vuoto;
  • scatti del motore a regimi alti;
  • riduzione potenza motore.
Cause di guasto del sensore di fase
  • esposizione di radiazioni elettromagnetiche estranei;
  • sollecitazione meccanica intensa;
  • corto circuito o rottura dei circuiti elettrici.
Diagnosi

L'ispezione del sensore di fase del sistema di accensione viene effettuata in caso di malfunzionamento del sistema di accensione senza contatti.

Per una diagnosi massimamente precisa si usa l'oscilloscopio. Tuttavia, per poterla effettuare bisogna che siano rispettate le condizioni appropriate. Ai suoi contatti può essere collegato anche il voltametro. La tensione interna di un trasmettitore di impulsi perfettamente funzionante varia tra 0,4 e 11 V.

Un'altra modalità di verifica del suo stato consiste nel collegare al suo posto un trasmettitore nuovo e controllarne il funzionamento.

La durata di esercizio del trasmettitore di impulsi dipende direttamente dalle sue condizioni di utilizzo. Secondo la maggior parte dei produttori, tale valore di esercizio dovrebbe variare tra 107 e 108 accensioni. In tal modo, in assenza di guasti meccanici e radiazioni elettromagnetiche, la durata di esercizio del trasmettitore potrebbe coincidere con quella del veicolo stesso.

Sostituzione del trasmettitore di impulsi

Il trasmettitore di impulsi non può essere riparato poiché è composto di semiconduttori che interagiscono all'interno di un campo magnetico.

La sostituzione di questo dispositivo può rilevarsi alquanto problematica a causa della sua posizione. Innanzitutto è necessario rimuovere il coperchio del distributore di accensione e ruotare l'albero a gomiti. E' imperativo che la tacca media di riferimento dell'albero a gomiti corrisponda a quella del meccanismo di distribuzione del gas.

In seguito è necessario svitare gli elementi di fissaggio del distributore dell'accensione e, a colpi leggeri, tirare fuori il perno che fissa l'innesto. Successivamente bisogna svitare gli elementi di fissaggio dell'innesto e rimuoverlo. I morsetti del trasmettitore di impulsi vanno staccati con attenzione, al fine di non danneggiarli. Infine, non resta che svitare gli elementi di fissaggio del trasmettitore stesso ed estrarlo dalla scanalatura.

Carrello
#
Il tuo carrello è vuoto