loader
Attendere, pregodotted

LIQUIDO RADIATORE

Autoveicolo Liquido refrigerante di qualità superiore per un prezzo più alto
  • Prezzo migliore
    Autoparti.it vi garantisce Liquido refrigerante di alta qualità al prezzo più conveniente.
  • Spedizione economica
    La spedizione gratuita in Italia si applica agli ordini superiori a 140 €, ad eccezione degli articoli ingombranti, dei pneumatici o dei pezzi da scambiare.
  • Vasta scelta
    Attualmente abbiamo più di 500000 articoli nel nostro assortimento.
  • Consegna rapida!

    Modalità di spedizione

    Consegna rapida! Riceverete gli Liquido di raffreddamento articoli acquistati entro pochi giorni dall'ordine

  • COMODO - pagare in modo sicuro per Liquido radiatore
  • Veicolo Liquido di raffreddamento autoricambi pagare con PayPal
  • Macchina Liquido refrigerante motore Autoricambi pagare con Wire
  • Auto Liquido di raffreddamento motore autoricambi pagare con Visa
  • Automobile Liquido refrigerante motore autoricambi pagare con MasterCard
  • Liquido radiatore ricambi auto pagare con CartaSi
  • Liquido radiatore Auto Ricambi pagare con PostePay

Sostituire il dispositivo Liquido radiatore difettoso o che ha raggiunto il suo limite di utilizzo! Trova informazioni utili su Liquido radiatore

Il refrigerante è un fluido di servizio dell'impianto di raffreddamento dell'auto. Serve a eliminare il calore dalle parti del motore. Non gela anche a temperature molto basse. La circolazione del fluido è attivata dalla pompa dell'acqua, mentre il radiatore e la ventola servono a raffreddare il fluido.

6 consigli per l'uso e la sostituzione

  1. Bisogna controllare regolarmente il vaso di espansione, per verificare che sia riempito bene. Se necessario, bisogna rabboccare il fluido. Se il fluido presente nel sistema è in quantità insufficiente, rischia di bollire, facendo surriscaldare il motore.
  2. Ogni tanto bisogna stringere i bulloni della testata dei cilindri, circa ogni 4000-5000 km. Bisogna anche sostituire la guarnizione della testata cilindri ai primi sintomi di danno, oppure dopo ogni riparazione che coinvolga la rimozione della testata cilindri. Altrimenti, la chiusura in propria del giunto tra il blocco motore e la testata cilindri può lasciare entrare dei gas nel sistema di raffreddamento. Così, il gas entrati possono distruggere gli elementi del sistema, vanificando le proprietà del fluido di servizio.
  3. La durata di servizio del fluido refrigerante viene determinata dal produttore del veicolo, si trova nel manuale tecnico. In molti modelli di auto, bisogna sostituire il fluido refrigerante ogni cinque anni, oppure ogni 250.000 km.
  4. Non bisogna mai mescolare i fluidi con colori diversi. Infatti, fluidi diversi hanno contenuti diversi e possono contenere elementi incompatibili tra di loro, che modificano le proprietà operative del prodotto, distruggendo le guarnizioni.
  5. Quando si sostituisce il fluido, è meglio lavare l'impianto di raffreddamento, per evitare che rimangano all'interno elementi contaminanti depositati.
  6. Usare additivi con estrema attenzione. Per esempio, un additivo anti-perdite per il radiatore può essere una misura temporanea, quando bisogna fermare con urgenza la fuoriuscita di liquido. Ma usare troppo di frequente questo additivo porta alla contaminazione del fluido refrigerante, così il sistema si intasa.

Fluido refrigerante: problemi, cause e sintomi

  • Contaminazione. Prodotti dell'usura della pompa dell'acqua, particelle di elementi distrutti delle guarnizioni, ruggine, tutti questi elementi contaminano pesantemente il fluido refrigerante. In particolare, l'ossidazione viene accelerata dall'uso di elementi incompatibili nel sistema: per esempio, elementi in alluminio o in rame. Questo difetto si nota nella torbidezza del fluido refrigerante, che cambia colore diventando più marroncino.
  • Viscosità cambiata. In alcuni casi, guardando nel vaso di espansione,si può notare che il fluido è diventato molto denso, quasi gelatinoso. In genere, questo problema nasce dall'uso di più prodotti incompatibili mescolati.
  • Bassa viscosità. Normalmente, questo problema nasce da una proporzione sbagliata di liquido refrigerante concentrato nell'acqua. Per esempio, se si versa solo 30% di fluido refrigerante, con il 70% di acqua nel sistema. In questo caso, il fluido può gelare già alla temperatura di -15˚С, così il sistema di raffreddamento non funziona più. Questo guasto si intuisce perché la temperatura del motore aumenta quando lo si avvia anche nel freddo invernale.

Autoparti.it – Il posto perfetto per acquistare ricambi per auto

L'impianto di raffreddamento deve sempre funzionare impeccabilmente, quindi bisogna comprare fluido refrigerante di alta qualità. Lo troverai molto facilmente nel nostro negozio online. Approfitta delle nostre numerose promozioni, lo potrai acquistare a un prezzo molto vantaggioso.

Trova l' Liquido refrigerante per

Carrello
#
Il tuo carrello è vuoto