Autoveicolo Ammortizzazione di qualità superiore per un prezzo più alto
  • Prezzo migliore
    Autoparti.it vi garantisce Ammortizzazione di alta qualità al prezzo più conveniente
  • Spedizione economica
    La spedizione gratuita in Italia si applica agli ordini superiori ai 140 € tranne che per articoli ingombranti, pneumatici oarticoli di scambio.
  • Vasta scelta
    Attualmente abbiamo più di 500000 articoli nel nostro assortimento.
  • Consegna rapida!

    Modalità di spedizione

    Consegna rapida! Riceverete gli Ammortizzazione articoli acquistati entro pochi giorni dall'ordine

  • COMODO - pagare in modo sicuro per Ammortizzazione
  • Veicolo Ammortizzazione Autoricambi pagare con PayPal
  • Macchina Ammortizzazione Autoricambi pagare con Wire
  • Auto Ammortizzazione Autoricambi pagare con Visa
  • Automobile Ammortizzazione Autoricambi pagare con MasterCard
  • Ricambi auto Ammortizzazione pagare con CartaSi
  • Ricambi auto Ammortizzazione pagare con PostePay

Difetti della sospensione

  • ammortizzatori usurati o danneggiati;
  • bracci di sospensione deformati o danneggiati;
  • snodi sferici della sospensione danneggiati;
  • usura della barra stabilizzatrice trasversale;
  • deformazione longherone;
  • silentblock usurati o danneggiati;

Sintomi di guasto della sospensione

  • rumori estranei provenienti da sotto il fondo del veicolo durante la guida;
  • sbandamento del veicolo;
  • deviazione dalla corsa rettilinea di moto;
  • vibrazioni con valori RPM elevati;
  • perdita parziale del controllo in curva o frenata;
  • inceppamento dell'impianto freni;
  • macchie di olio sotto il fondo.

Cause del guasto della sospensione

  • inosservanza delle norme di utilizzo del veicolo;
  • esposizione all'umidità e agli sbalzi bruschi di temperatura;
  • uso di ricambi, olio e materiali di consumo di bassa qualità;
  • allentamento dei raccordi degli ammortizzatori;
  • deviazione dalla disposizione parallela degli assali;
  • rigidezza diversa degli ammortizzatori
  • pressione diversa nei pneumatici;
  • inceppamento dell'impianto freni;
  • balestre danneggiate o usurate;
  • bilanciamento scorretto delle ruote;
  • allentamento dei raccordi delle ruote;
  • mancanza totale o quantità insufficiente di lubrificante nel sistema;
  • violazione della convergenza delle ruote;
  • guarnizioni o spolverini usurati;

Diagnosi

Per ispezionare lo stato di questo sistema vi è bisogno dell'intervento di due persone. Come prima cosa, è necessario controllare i blocchi maggiormente sensibili ai danni: ammortizzatori, rallini, barre stabilizzatrici e di sterzo, giunti omocinetici.

Inoltre, bisogna periodicamente ripristinare il livello del lubrificante nel sistema e verificare lo stato dei cuscinetti.

Conoscere quanto è grave il gioco dei montanti e degli stabilizzatori è possibile facendo oscillare l'automobile. In caso di intervallo eccessivo, sentirete un clicchettio caratteristico. Successivamente, bisogna verificare lo stato degli spolverini e delle guarnizioni. La diagnosi della sospensione va effettuata ogni 50,000-70,000 km di percorrenza.

Riparazione e sostituzione degli elementi della sospensione

Gli elementi della sospensione si usurano in maniera irregolare, motivo per cui la sostituzione dell'intero sistema diventa necessario solo in caso di incidente o urto grave.

La deformazione leggera degli elementi realizzati interamente in metallo è ammissibile (se la curvatura non supera il 10%), anche se il componente andrebbe ri-allineato appena possibile con l'aiuto di un banco speciale.

Oltre all'esperienza, conoscenze e attrezzi speciali, l'operazione richiede l'intervento di più persone, motivo per cui bisogna effettuarla presso una stazione di servizio tecnico. In caso di guasto di singoli componenti, bisogna verificare lo stato di tutti i meccanismi ad essi correlati.

Carrello
#
Il tuo carrello è vuoto